mercoledì 19 novembre 2014

POLPETTE AL SUGO



Tutti amiamo le polpette nel sugo dove fare scarpetta ma dobbiamo anche pensare a chi è vegetariano e storce il naso se le presentiamo  di carne. Risolviamo il problema proponendole di polenta che affondate nel sugo di pomodoro e abbondante formaggio diventa un piatto gustoso e di stagione.


1 CIPOLLA
500 GR SALSA DI POMODORO (io quella della nonna)
200 GR DI POLENTA
2 TUORLI
80 GR FORMAGGIO STAGIONATO (io fontina)
OLIO, SALE E PEPE



Tagliare la cipolla finemente e farla soffriggere con un po’ di olio in una padella; appena prende colore aggiungere il sugo e far restringere.
Nel frattempo preparare la polenta nella maniera che desiderate (ovvio se usate quella precotta i tempi si accorciano).
Appena è pronta, fate attenzione a non farla troppo liquida ma piuttosto densa, unite metà del formaggio e i tuorli d’uovo. Salate, pepate e far raffreddare ulteriormente in modo che si rapprenda.
Con l’aiuto delle mani o di un attrezzo per gelati formare delle palline grosse come noci.
Metterle a seccare nel forno a 200 gradi per 10 minuti e poi aggiungerle al sugo e fatele ben mantecare.
Servite ancora con abbondante formaggio e un filo d’olio.

9 commenti:

  1. Hai avuto una bella idea di farli con la polenta. A noi la polenta piace tantissimo e poi con quel sugo,sono una meraviglia !

    RispondiElimina
  2. Golosissime anche per chi non è vegetariano!!!

    RispondiElimina
  3. Un'idea bellissima per vegetariani, onnivori consapevoli e carnivori! Come si fa a resistere alle polpettine al sugo, qualunque sia la materia prima?

    RispondiElimina
  4. Adoro sia la polenta sia il sugo :-) ottima idea!

    RispondiElimina
  5. Concordo con Giuliana! noi le chiamiamo le balutine :-)

    RispondiElimina
  6. alle polpette di polenta proprio non avevo pensato. Come sempre sei "illuminante" per me :)

    buona giornata

    RispondiElimina
  7. bellissimeeeeeeeee!! le faccio a mio papà che le adorerà...

    RispondiElimina
  8. Deux trois petits riens de qualité et hop! voici une recette délicieuse à la portée de toutes les bourses et qui convient tout à fait au climat froid de mon pays. Merci pour ce délicieux partage!
    Bises,
    Lou

    RispondiElimina