lunedì 13 ottobre 2014

SCIALATELLI ZUCCA, CASTAGNE E PANZETTA


L’ho già detto che adoro i sapori autunnali e soprattutto la zucca.
Stavolta ho provato a fare un ragù molto autunnale, facilissimo ma con tutti i sapori di questa stagione;  ho utilizzato le zucche butternut, o violino, che personalmente adoro.


100 GR CASTAGNE LESSE
350 GR ZUCCA PULITA
50 GR CIPOLLA
50 GR PANCETTA TESA
30 GR PARMIGIANO
A PIACERE PISTACCHI

Preparazione:
Potete usare sia castagne lessate che fresche che dovrete sbucciare lasciando la loro pellicina e poi lessarle facendole bollire in acqua con una foglia di alloro e una manciatina di sale per circa 1 ora.
In un padellino antiaderente mettere un filo d’olio e la cipolla e la pancetta tesa tagliati a dadini piccolissimi.
Appena iniziano a sfrigolare e a rosolarsi unire anche la zucca sempre tagliata a dadini piccolissimi (più piccoli sono più fanno prima a cuocere) e le castagne tagliate grossolanamente.
Mescolare per unire i sapori e poi salare e pepare.
Continuare la cottura con il coperchio e se si asciuga troppo aggiungere una tazzina di acqua.
Intanto buttare la pasta nell’acqua bollente salata e appena sarà cotta saltare la pasta nella pentola, unendo un mezzo mestolino di acqua della pasta e il parmigiano reggiano per legare meglio il condimento.

Servire nei piatti con a piacere i pistacchi che trovo che diano una nota di colore ma conferiscono anche particolarità al sugo, in alternativa potete usare nocciole tritate.

10 commenti:

  1. per me che amo la zucca, è un primo ricco da leccarsi i baffi :)
    un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ottimi gli scialatielli, con questo condimento poi, devono essere stati fantastici!!!

    RispondiElimina
  3. ma gli scialatielli li hai comprati,chi li vende? che buon piatto autunnale,ricco di sapore e profumi,grazie cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi sono del pastificio gentile

      Elimina
  4. Fantastici è dire poco, un abbinamento favoloso...
    Non sai cosa darei per mangiarli, anche ora...
    baci

    RispondiElimina
  5. Questo piatto è un inno all'autunno nei colori, nei profumi e nel gusto e tu hai saputo rappresentare perfettamente questa sinfonia con una foto davvero evocativa

    RispondiElimina
  6. Un piatto sicuramente molto buono che riscalda i cuori in questo periodo abbastanza freddo ! Claudia

    RispondiElimina
  7. Un formato di pasta che non conoscevo, e un sugo molto interessante.
    Ho giusto qualche castagna da utilizzare, mi hai dato una buona idea :-)

    RispondiElimina
  8. Un signor primo piatto, complimenti!

    RispondiElimina