lunedì 7 luglio 2014

BASBOUSA



Ho voglia di sapori orientali, di dolcezza infinita, di profumi che si sprigionano per le cucine nelle sere calde.
E’ vero che i dolci orientali sono leggermente stucchevoli ma basta adattare leggermente le ricette ai propri gusti come in questa basbousa.
La Basbousa è una torta fatta con il semolino molto semplice e ricoperta da uno sciroppo dolce e profumatissimo al limone.
Nel medio Oriente è molto diffusa e si trova sotto diversi nomi e con piccole varianti, io ho adattato lo sciroppo a mio piacimento e leggermente meno stucchevole.

Dosi per una pirofila di cm.20 x 8
(di solito non indico mai le dimensioni della teglia  ma qui sono importanti per ottenere un risultato morbido)

300 GR SEMOLINO
2 UOVA
120 GR ZUCCHERO
125 ML YOGURT
120 GR BURRO
MANDORLE
FARINA DI COCCO
FOGLIE MENTA

X lo sciroppo
SUCCO 1 LIMONE
30 GR ZUCCHERO
125 ML ACQUA

Sbattere le uova con lo zucchero e il burro ammorbidito.
Aggiungere il semolino e per ultimo lo yogurt.
Continuare ad amalgamare bene e poi versare il composto in una teglia imburrata e disporre le mandorle a distanza precisa.
Infornare a 180gradi per 20 minuti circa finché sarà ben cotta.
Intanto in un pentolino mettere lo zucchero, il succo di limone filtrato e l’acqua e lasciamo sobbollire.
Appena tiriamo il dolce fuori dal forno versare sopra lo sciroppo e lasciare raffreddare nel forno stesso a sportello chiuso.
Servire fredda con farina di cocco e foglioline di menta.

14 commenti:

  1. mi hanno sempre incuriosito i dolci con il semolino. con cocco e limone devono essere deliziosi quei quadrotti :) un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  2. oddio che dolcezza!!!!
    un abbraccio Lucy!
    Sandra

    RispondiElimina
  3. Non riesco ad immaginarne la consistenza... scioglievole? Granuloso? Come un pan di spagna? Gli abbinamenti però sono azzeccatissimi! :)

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che meraviglia ... ideale per iniziare questa giornata!
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Anche io amo i sapori e i profumi orientali, hanno la capacità di farmi stare ben, grazie per questa ricetta che non conoscevo!

    RispondiElimina
  6. Anche se dolcissima, adoro la pasticceria orientale... Fra l'altro questa sembra una ricetta semplicissima, che proverò presto!

    RispondiElimina
  7. Mi incuriosisce molto voglio provarla.

    RispondiElimina
  8. Un dolce diverso che sicuramente buonissimo !!! :) Claudia

    RispondiElimina
  9. Uhm mm che buona e che ricordi di Sharm;)!!! Molto dolce ma ugualmente piacevole da gustare e sognare le vacanze ;)))!!! Ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
  10. una favola, anche perchè adoro i dolci morbidi, con semolino o ricotta...un abbraccio :)

    RispondiElimina
  11. Mi ispira molto questo piatto, lo proverò poi il semolino mi ricorda tanto la mia infancia.

    RispondiElimina
  12. si, è vero i dolci arabi sono buoni ma in piccole quantità… adoro questi dolcetti e mi sono appuntata la ricetta.

    RispondiElimina
  13. Manca il numero di uova.. sapreste dirmi quante ne devo usare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 2 scusa pensavo di averlo corretto

      Elimina