sabato 25 gennaio 2014

CRACKERS ALL'OLIO DI OLIVA



La domenica mattina è decisamente l’unico momento in cui riesco ad impastare e panificare e stavolta la mia scelta è caduta su crackers croccanti e saporiti all’olio di oliva che sono l’accompagnamento ideale per un aperitivo



480 GR FARINA
220 ML ACQUA
75 ML OLIO EVO
15 GR LIEVITO BIRRA
12 GR MALTO
10 GR SALE
3 GR ZUCCHERO




Sciogliere il lievito in un po’ di acqua tiepida con lo zucchero.
Mettere a fontana (o nell’impastatrice) la farina, il malto, e aggiungere poi il lievito che si sarà gonfiato e la rimanente acqua.
Iniziare a impastare.
Appena inizia a incordare aggiungere il sale e l’olio pian piano, impastare finché l’impasto sarà bello liscio.
Lasciare riposare per 10 ore l’impasto coperto.
Trascorso il tempo, infarinandovi le mani e il piano di lavoro dividere la massa in parti uguali; stenderle con il mattarello dello spessore di 3 millimetri e con la ruota dentellata formare delle file uguali e poi dividere in rettangoli.
Versare sale e origano a piacere e lasciar riposare ancora mezz’ora coperti.
Trascorso il tempo spennellare di olio e infornare a 180 gradi per 10 minuti circa.

8 commenti:

  1. Che belli! Da provare con la pasta madre...mi sembrano croccanti al punto giusto! Buona serata!

    RispondiElimina
  2. che sfiziosi che sono...posso uno???

    RispondiElimina
  3. délicieux et croustillants bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  4. buonissimi, fantastici quadrati salati ottimi per un genuino aperitivo,buona domenica

    RispondiElimina
  5. Buoni e appetitosi.
    Perfetti per l'aperitivo con un bel piatto di salumi, come ci hai presentato tu!
    Baci Leo

    RispondiElimina
  6. i crackers non mi vengono mai come voglio, questi hanno il faccino bello scrocchiarello, troppo belli!

    RispondiElimina
  7. che buoni lucy complimenti questi li provo che ho i bambini amanti dei tarallini fatti in casa e proviamo anche i crackers

    RispondiElimina
  8. Mi piace la tua tavola, con questi crekers, la coppa affettata, un buon bicchier di vino .... Complimenti !

    RispondiElimina