venerdì 11 ottobre 2013

TAGLIOLINI CON RAGU' AL FORNO


Ci sono ricette che richiedono tempo, amore e pazienza; a volte gesti e ingredienti sembrano esagerati ai neofiti ma la qualità e il tempo che richiedono sono spesso indice di bontà e genuinità.
La mia nonna si svegliava, metteva su il suo bel ragù sulla stufa e lasciava che i profumi invadessero la casa per tutto il giorno mentre nella pentola avveniva una magia.
Così anch’io nelle domeniche autunnali cerco di compiere piccoli gesti che mi riportano indietro nel tempo e nello stesso tempo di assaporare piatti unici e genuini, come questo piatto di tagliolini

1 KG FARINA
700 GR TUOLI D’UOVO meglio se non vi scrivo a quanti corrispondono...
300 GR CARNE di FASSONE
1 CAROTA
1 CIPOLLA
2 GAMBI SEDANO
1/2 BICCHIERE BARBERA
OLIO EVO
SALE, PEPE, NOCE MOSCATA


Fare una fontana con la farina e poi mettere i tuorli all’interno e iniziare ad impastare con i polpastrelli disegnando cerchi e raccogliendo la farina. (All’occorrenza aggiungere altri tuorli)
Impastare bene in modo che la pasta diventi elastica ed omogenea, fare una palla e lasciare risposare coperta per almeno mezz’ora.
Tendere delle sfoglie che piegheremo su se stesse e poi tagliamo a coltello in modo da fare i tagliolini.
Intanto tagliare la carne a piccoli straccetti e poi metterla a rosolare subito in una pentola con un filo d’olio.
Appena prende calore aggiungere le verdure tagliate finemente, sfumate con il vino rosso e poi una volta evaporato trasferire il ragù in una padella dai bordi alti, ricoprire con la stagnola e mettere il forno a 180 gradi per 40 minuti circa.
Regolare di sale e pepe.
Cuocere i tagliolini in abbondante acqua salata con un goccio di olio per evitare che si attacchino e poi condire con il ragù e parmigiano abbondante.

15 commenti:

  1. Che delizia, di solito il ragù lo faccio sul fuoco, nel coccio e lo faccio cuocere due ore, voglio provarlo anche così!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Il fatto che il ragù sia al forno mi incuriosisce molto... :) Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Una super ricetta per il pranzo della domenica: proverò questa ricetta con curiosità, Lucy! Mi ispira!!!!
    bacio
    simo
    p.s. Felice che lo chef abbia una passione per le cucine orienatali....teniamo le dita incrociate amche se la nostra è una ricetta molto molto semplice...

    RispondiElimina
  4. Il ragù sulla stufa ... Mi hai dato l'idea per il week end! :-)

    RispondiElimina
  5. Buonissima! Una ricetta d'altri tempi, che si cucina per chi si ama con tanta tanta pazienza!
    Non ho mai assaggiato il ragù al forno...chissà che profumo nella cucina!
    Buon fine settimana
    Annalisa

    RispondiElimina
  6. che ricetta da pranzo domenicale, bravissima

    RispondiElimina
  7. Che idea particolare il ragu' al forno, lo faro' presto, visto che mi sto dilettando e mi piace sempre piu ' fare la pasta in casa :)!!! Ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
  8. Ottima ricetta, sicuramente da provare! Ciao ciao e felice weekend! :)

    RispondiElimina
  9. Ha un aspetto davvero invitante...da tuffare la forchetta e farci anche la scarpetta!!!

    RispondiElimina
  10. Anche mia nonna prepara il ragù molto lentamente, lo fa cuocere tantissimo e come lo fa lei a parer mio non lo fa nessuno :)
    La magia delle nonne!! :) :)
    Anche i tuoi tagliolini non scherzano però, il ragu è buonissimo e la pasta fresca è la sua morte!

    RispondiElimina
  11. Questa piace a tuttiiiii... :PP
    Brava un bacione cara

    RispondiElimina

  12. Quando si dice “comfort food”… :)
    ristoranti roma http://restaau.it/Search/City/ristoranti-roma.html

    RispondiElimina
  13. c'est un plat que j'aime beaucoup bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  14. Quanta dolcezza, storia, radici ci sono dietro ai gesti che ancora ripetiamo ....Gustosi i tuoi tagliolini, da andarne fiera ! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  15. Dalle mie parti non c'è domenica senza ragù , i tuoi tagliolini hanno quel pizzico di emozione in più che non guasta...brava se ti va passa da me ho un regalino per te...!!

    RispondiElimina