giovedì 9 dicembre 2010

VERRINE NATALIZIE



Vi capita di preparare il menù di Natale molto accuratamente tenendo conto dei gusti dei vari commensali e poi non aver più voglia di pensare al dolce?!.... a me quasi sempre.
La mia mamma, donna molto pratica e classica, aprirebbe un buon panettone e lo proporrebbe al massimo con l'aggiunta di cioccolato sciolto;lo so che il panettone o pandoro fanno parte della nostra tradizione natalizia e io come ho già detto prima ne sono molto ghiotta, però a Natale così “nudo” proprio non riesco proprio a presentarlo!!!!
Ecco che allora ieri ho fatto la prova con queste verrine natalizie molto semplici e soprattutto molto gustose, una vera delizia per tutti i palati.
Vedrete che sono assai facili da realizzare e la presentazione ci guadagna; trovo che l'idea del bicchiere è molto chic e raffinata.



Per la mousse di cioccolato bianco:
100 ML PANNA DA MONTARE non zuccherata
100 GR CIOCCOLATO BIANCO (buono)
20 GR BURRO

per lo sciroppo da inzuppare
SUCCO DI GRANATINA
SUCCO DI UNA ARANCIA

PANETTONE O PANDORO (a seconda dei gusti)

MERINGHE (ovvio che fatte da voi avranno un altro sapore ma anche comprate vanno bene)



Spremere una arancia, filtrare il succo e mescolarlo con del succo di granatina fino ad ottenere un composto dolce ma non stucchevole (essendo non alcolico andrò bene per i bambini).
Intanto sciogliere a bagnomaria il cioccolato molto lentamente, aggiungere il burro e togliere dal fuoco e lasciar raffreddare leggermente.
Montare la panna e aggiungerla al cioccolato mischiando dal basso verso l'alto.
Lasciar risposare la crema leggermente in frigo.
Eventualmente potete avvantaggiarvi facendo queste due operazioni anche il giorno precedente.
Mettere un disco di panettone o pandoro nel bicchiere, bagnare con il nostro succo e versare la crema al cioccolato.
Sbriciolare le meringhe e ripetere le operazioni per un secondo strato.
Decorare alla fine con le meringhette sbriciolate.
Veloce e gustoso, no?!

31 commenti:

  1. velocissimo e particolare!un alternativa al classico panettone!Hai ragione....l'idea del bicchiere è molto chic!

    RispondiElimina
  2. ricetta ottima per cambiare un po'!!
    grazie, la provero'!!
    baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Veloci, buonissime e molto chic! Che si può volere di più? Un abbraccio cara, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Caspita che ideona!!!!
    Grazie mille!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  5. Thanks for visiting...u have a lovely blog!

    RispondiElimina
  6. Grande idea per il dolce di Natale! E si presentano benissimo, complimenti. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  7. Un'idea veramnete sfiziosa, brava.

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia ...
    Io il pandoro lo mangerei anche nudo e crudo per quanto mi piace, ma queste coppette sono incredibilmente golose e muoio dalla voglia di provarle!
    :)
    Bravissima tesoro!
    Bacioni

    RispondiElimina
  9. Bellissima idea per un dolcetto sprint e semplice...fantastico direi!
    Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  10. Per una donna a cui non manca certo l'originalità una "rivisitazione" del panettone/pandoro classico, mi sembra calzi a pennello. Ottima come le cose che fai tu ^_^

    RispondiElimina
  11. Lucy, scusa, ma questa sfiziosissima ricettina non dovrebbe partecipare al nostro contest nata l'idea?!?Ti aspettiamo...baci

    RispondiElimina
  12. idea fantastica per un dooolce Natale

    RispondiElimina
  13. Golosissime queste verrine!!!...proprio una bell'idea per portare in tavola il panettone o il pandoro!!! ^_^

    RispondiElimina
  14. Ciao cara ti invito al mio primo contest.
    vieni a trovarmi su www.ilprofumodizagara.blogspot.com
    Mi raccomando non mancare e spargi la voce

    RispondiElimina
  15. che delizia!!! sicuramente le proverò!! un bacione

    RispondiElimina
  16. Ficou maravilhoso.
    Que bela receita, tem um aspecto
    delicioso.

    RispondiElimina
  17. anche a me non piace finire col panettone "nudo" !
    mi piace quest'idea meringosa!! :-)

    RispondiElimina
  18. Anche a me piace molto questa idea meringosa!
    Una via di mezzo fra le verrine e l'eton mess, in pratica sei riuscita con un dolce a mettere d'accordo Francia e Inghilterra, anche solo per Natale! E non è mica cosa da poco eh! :-D

    RispondiElimina
  19. Es una idea muy golosa!!;). Tomo tu receta!!
    Besos!

    RispondiElimina
  20. Gustose, d'effetto e riciclan il panettone... grande idea mia cara!

    RispondiElimina
  21. Si' veloce e gustoso, e poi mi piace da matti fare le verrine, e qui in Nuova Zelanda e' estate e quindi possiamo aggiungerci lamponi e ciliegie e altra frutta rossa fresca :-)

    ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  22. Golossissime!! Le voglio provare!!!

    RispondiElimina
  23. Veramente chic e raffinata questa verrina!! E anche golosa!!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  24. Veloce e delizioso direi, anzi deliziosissimo!!!E ora che so cosa vuole dire per te pensare ai pasti natalizi(le 8 portate di pesce mi sono rimaste impresse ;-)), capisco che un dolce d'effetto, ma veloce nella preparazione sia proprio l'ideale. Un bacione

    RispondiElimina
  25. Rapidi ed eleganti, un'ottima idea!

    RispondiElimina
  26. In realtà non mi succede, perchè da gran golosa il dolcce è la prima pietanza a cui penso :-) e quindi salvo queste verrines stupende!

    RispondiElimina
  27. Verrines stuzzicanti, buone, belle da presentare! ottimo l'accostamento dei sapori e grazie per questa fantastica idea per Natale.

    buona serata
    Terry

    RispondiElimina
  28. Un'idea davvero deliziosa e chic...qualche volta non serve impazzire.
    Brava Lucy....
    Un bacione

    RispondiElimina
  29. Genio di una donna, mi hai dato un'idea per "riciclare" i miei panettoni senza cappuccio, ti adoro :-) Sai cosa ti dico? che ora li metto in congelatore, a Natale sarai a tavola con noi ;-)

    RispondiElimina
  30. Ciao Lucy.. lontana dal blog qualche giorno e guarda che meravigliose cosine mi sono persa.. un bacio

    RispondiElimina