venerdì 13 agosto 2010

MISSIONE GOLDFINGER



James Bond: Aspetti... tre parti di Gordon; una di vodka; mezza di Kina Lillet. Agitalo con ghiaccio, e aggiunga una sottile scorza di limone.

Ormai l'avete capito che anche oggi si parla di aperitivo, uno spazio ormai gradito nel mio blog che in effetti d'estate si sposa alla perfezione.
Oggi vi propongo il mio cocktail preferito, prima che diventassi astemia da superalcolici (vedi qui) in versione classica servito però non con l'oliva che è il massimo secondo me,ma con due cibetti di ghiaccio con dentro una viola del pensiero che fa molto chic: martini con viola del pensiero accompagnato da tortine di mozzarella e pomodori.Vorrei dedicare questo aperitivo a tutte voi augurandovi un buon week end e in particolare a (parentesiculinaria) che segue in particolar modo questo tag con molto interesse ( spero di aver riscontrato i tuoi gusti in fatto di stuzzichini!) augurando anche buone ferie a chi avrà la fortuna di andarci.Io invece le ho già fatte per cui sarò qui con voi!



X IL VODKA MARTINI
8/10 VODKA
2/10 VERMOUTH DRY

Agitato ma non mescolato, servire con i due cubetti di ghiaccio al cui interno avrete fatto congelare una viola del pensiero.



X LE TARTELLETTE 20 CIRCA
100 GR DI FARINA
50 GR BURRO
30 GR NOCI
SALE
30 GR ACQUA
200 GR FORMAGGIO PHILADELPHIA o spalmabile
1 UOVO
POMODORINI
1 MOZZARELLA
BASILICO,ERBA CIPOLLINA, OLIO



Preparare la pasta brisè: tritare grossolanamente le noci, aggiungere la farina, il burro freddo,l'acqua e il sale e mixare il tutto.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciare riposare in frigo almeno due ore.
Quando sarà dura stendere con un mattarello e ricoprire uno stampo per tartellette.
Intanto frullare insieme l'uovo, il formaggio, un pizzico di sale e pepe e due steli di erba cipollina.
Versare il composto negli stampini e infornare per 20 minuti a 180°.
Intanto tagliare le fette di mozzarella e le fettine di pomorodo
tirare fuori dal forno le tartellette, mettere una fetta di mozzarella e una fetta di pomodoro dentro per ciascuno.
Versare un filino di olio e gratinare ancora nel forno.
Servire con una fogliolina di basilico e una sruzzata di sale aromatico.

Gli stuzzichini partecipano al contest del re dell'estate!:

21 commenti:

  1. Carina l'idea delle noci nell'impasto, me lo devo ricordare! Grazie, ciao!

    RispondiElimina
  2. Concordo con Chamki, bell'idea aggiungere il croccante nell'impasto

    RispondiElimina
  3. Si, questo è uno spazio davvero gradito ;)))

    RispondiElimina
  4. Bellissimi colori e abbinamenti......ma alle 9.00 solo al pensiero sono già storta!!!?? aspettiamo il pranzo!?!

    RispondiElimina
  5. Las tartaletas se ven riquisimas. Saludos

    RispondiElimina
  6. Anch'io come te, le ferie le ho già fatte, quindi ci facciamo compagnia! Il giorno di ferragosto ho 15 persone a pranzo e cena per una super grigliata e queste tartellette, se me lo consenti le copio!!!!!!!Brrraaavvaaaa!!!!

    RispondiElimina
  7. Sembra perfetto cm stuzzichino...ma che dico anche cm cena se fosse x me...:D...bn me la scrivo e la provo e magari mi faccio anche il coktail che sembra ottimo...:D...buona giornata e 1 forte abbraccio...ops...complimentoni

    RispondiElimina
  8. Sfiziosissime come idee i cubetti di ghiaccio con le viole e le mini tartellette. Posso chiederti che diametro ha il tuo stampo? Sembrerebbe uguale a quello che ho ordinato per sbaglio e mi avresti dato un'ottimissimo suggerimento ;)
    Anch'io sarò a casa per ferragosto, ci faremo compagnia virtuale! Un bacio

    RispondiElimina
  9. Idem anche per me, ferie già nel dimenticatoio, purtroppo. Bella l'idea del ghiacciolo floreale e questi stuzzichini sono veramente...stuzzicosi.
    baci

    RispondiElimina
  10. @ CHAMKI E SABRI è sicuramente più sfizioso e aggiunge più sapore
    @ manaeventi in effeti è presto ma può essere una ottima alternativa ad una giornata pesante!!!
    @ loryB certo che puoi tesoro anzi se vuoi mi autoinvito e ti aiuto!!bacioni
    @ giulia la cosa mi rende molto contenta!
    @ letiziando beh ci faremo compagnia!
    @ jose gracias
    @ novelinadelorto si da provare assolutamente secondo me il migliore
    @federica beh compagnia molto apprezzata! il diametro massimo è di 5 cm sulla base larga, io lo uso spesso anche per dolci.bacioni

    RispondiElimina
  11. sono astemia! quindi ti rubo una decina di tartellette! :P
    Posso?? sembrano squisite!

    RispondiElimina
  12. Come mi piace provare questo Martini....uno dei miei preferiti....e la tua tartellete?....squisito....Abrazos, Marcela

    RispondiElimina
  13. Troppo belle queste tartelette! Buona idea per servire i miei ospiti prima di una grigliata al di fuori, questo fine settimana!

    RispondiElimina
  14. Complimentoni, adoro queste sfiziosità!

    RispondiElimina
  15. Molto belle queste tortine
    Vuoi un'estremità di pollo?
    Grazie per le tue visite

    Buono venerdì!

    RispondiElimina
  16. Mi sa che te l'ho giá detto..gli aperitivi sono la mia passione, da brava milanse...devo impegnarmi e riproporli prima delle cene da queste parti..ecco..!! Baci

    RispondiElimina
  17. Tu vuoi spingerci all'alcolismo!
    Ma come si fa a resistere ad un coktail tanto delizioso, con la viola dentro.....
    Dici bene tu...sei astemia e rischi non ne corri.
    Ma noi?
    .....Cercherò di non esagerare....
    Molto carino , complimenti.
    Ciao carissima e a presto

    RispondiElimina
  18. Muy hermoso quedo la gelatina felicitaciones

    RispondiElimina
  19. Ti adoro! Colgo a braccia aperte questi post... non perchè sia una beona, ma perchè l'alcol forte (con la dovuta moderazione) mi piace un sacco... Questre viole sono un tocco di grazia che non ha pari! Certo che ti piacciono proprio i fiori e li usi davvero bene... quasi quasi ti preparo un'altra ricettina per il tuo contest... ora la rimugino. Magari qualcosa che stia bene con questo cocktail secco. Mamma mia... solo scrivendo mi vengono già un paio di idee! Bellooo!
    Grazie, Lucy :***********

    RispondiElimina
  20. Che bella idea Lucy!In pochi blog propongono ricette per aperitivi mentre invece tutti li consumiamo e spesso...fatti in casa poi sono più sani!Ottima proposta!!

    RispondiElimina
  21. Te han quedado unas tartaletas estupendas, además de bonitas deben de ser deliciosas. Gracias por la receta.
    Un besito

    RispondiElimina