Powered by Blogger.

BACI DI DAMA

In questo blog c'è già una ricetta di baci di dama, peraltro perfetta che avevo fatto durante un croso di pasticceria, ma ho voluto provare anche quella di Luca Montersino.
Il risultato è sempre ottimo ed è impossibile resistere a tale bontà!




BACI DI DAMA





240 farina 00

200 gr zucchero a velo
200 gr nocciole tostate
200 gr burro
1 tuorlo
20 gr di uova intere sbattute
1 pizzico sale
100 gr crema di cioccolato

In una ciotola unite le nocciole (o mandorle) insieme allo zucchero e frullatele.
Aggiungere poi tutti gli altri ingredienti e lavorare fino ad ottenere un composto morbido.
Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per 12 ore.( mi raccomando è molto importante questo passaggio)
Riprendete l’impasto e stendetelo col mattarello allo spessore di 1,5 cm; poi, con un coppa-pasta di 3 cm, formate dei dischi.
Roteateli tra i palmi delle mani fino ad ottenere delle sfere regolari e perfette.
Sistemate i baci su un tappetino in silicone o teglia rivestita di carta forno. Lasciate riposare in frigo per qualche minuto.
Infornate con funzione statica a 150°C per 20/25 minuti, poi lasciate raffreddare completamente. Farcire i baci di dama con il cioccolato fuso, accoppiando le semisfere. 


Nessun commento

I vostri commenti sono preziosi: grazie! Per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi perciò vi ricordo che, se commentate con un account registrato, ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.