venerdì 3 novembre 2017

INSALATA DI CECI E SCAMORZA

Come da tradizione antica il giorno dei morti si mangiano i ceci, infatti venivano distribuiti, in tale occasione ai poveri agli angoli delle strade in modo che tutti potessero attingerne.
Io adoro i ceci e non li uso solo nelle minestre o zuppe ma anche come contorni e piatti unici come questo per un pranzo veloce e sfizioso.




INSALATA DI CECI




400 gr ceci 
1 carota
1 cipolla
1 gambo sedano
1 rametto rosmarino
olio q.b.
pepe q.b
100 gr scamorza
30 gr pomodori secchi


Mettere i ceci a bagno per almeno 20 ore in acqua fredda.
Trascorso il tempo  risciacquarli, intanto tagliare il sedano, la cipolla e la carota a mirepoix.
In un tegame far rosolare le verdure, e un rametto di rosmarino (che toglieremo in seguito).
Unire i ceci e ricoprirli di acqua e una presa di sale grosso.
Continuare la cottura molto lentamente per 45 minuti circa finché i ceci saranno ammorbiditi.
Trascorso il tempo togliere un mestolino dei ceci e frullarli, rimetterli nel tegame insieme ai pomodori secchi  e continuare la cottura ancora per qualche minuto.
Regolare di sale e pepe
Al momento di servire mettere un po' di ceci nel piatto con i crostini di pane e una grattata di scamorza.
Servire con un filo extravergine d’oliva e a piacere pepare ulteriormente.

1 commento: