mercoledì 15 giugno 2016

POLPO CON CECI E OLIVE

Questo piatto è tipico del bacino del Mediterraneo, bassa Provenza e Sardegna; è veramente un piatto completo e i legumi ben sostituiscono le patate e così conditi condensano tutti i sapori dell’estate.





POLPO CON CECI E OLIVE


Polpo 1 Kg
200 gr ceci
1/2 limone
100 gr olive taggiasche
1 carota
1 gamba sedano
Olio q.b.
Pepe q.b.
Sale q.b.
1 spicchio aglio schiacciato (facoltativo)


La sera precedente mettere in ammollo i ceci e poi cuocerli almeno 40 minuti (io nella pentola a pressione) con un po’ di gusti (sedano, carota, salvia).
Intanto pulire il polpo dalla sacca eliminando le interiora, sacca, becco, occhi, lavare bene e massaggiarlo.
In un’altra pentola mettere a bollire dell’acqua e appena affiorano le bolle immergere il polpo dai tentacoli e poi sollevarli.
Ripetere l’operazione 4/5 volte finché si arricciano bene e poi immergere completamente il polpo e continuare la cottura coperta.
Cuocere per 30 minuti circa finché sarà tenero e poi tirarlo fuori e lasciarlo raffreddare e sgocciolare.
In un’insalatiera mettere i ceci cotti, il polpo tagliato a pezzi e le olive.
Condire con il succo di ½ limone, pepe e olio a sufficienza e foglie di basilico (a piacere uno spicchio d’aglio schiacciato e ridotto a pasta).
Mescolare bene e condire.

4 commenti:

  1. Mi piace molto il polpo ma non ho mai avuto lo stimolo per cucinarlo. La tua ricetta sembra un'ottima prima volta :)

    RispondiElimina
  2. Ricetta gustosissima e ottima variante al classico polpo e patate!

    RispondiElimina
  3. il pesce abbianto ai legumi mi piace tantissmo. gustosissima questa fresca insalata :) un bacio, buona serata

    RispondiElimina