venerdì 18 marzo 2016

RAVIOLI PORRI E PATATE

E passato ormai un po’ di tempo dalla mia ultima ricetta piemontese per cui bisogna assolutamente rimediare; si sa che i piemontesi sono bravi nei ravioli e questi che vi presento sono veramente delicati ma nel tempo stesso saporiti vista la presenza del porro.
Vi consiglio di servirli con il burro e salvia o al massimo un sugo di formaggio.





RAVIOLI PORRI E PATATE



X la pasta
300 gr farina
3 uova
1 cucchiaio olio
Sale q.b.

X il ripieno
450 gr patate
450 gr porri
30 gr burro
Timo
50 gr parmigiano
Sale q.b.
Olio q.b.
Noce moscata

Pulire le patate e i porri e tagliarli a rondelle
In un tegame far scaldare l’olio, unire prima i porri e appena prendono colore aggiungere le patate, rimestate e continuate la cottura a coperchio chiuso finché le verdure saranno cotte.
Fatele raffreddare leggermente e poi passatele al setaccio e unitele in una ciotola insieme al formaggio, noce moscata  e sale.
Amalgamate il tutto e lasciate riposare in frigo per un paio di orette.
Intanto preparate la sfoglia nel modo classico con la farina a fontana e l’uovo al centro, sale e olio ed iniziate ad impastare finché l’impasto diventi liscio ed omogeneo.
Fare una palla e lasciare riposare l’impasto coperto nella pellicola.
Trascorso il tempo tirare la pasta sottile, disporre tante palline di composto e poi richiudere con una seconda sfoglia. Con lo stampino ricavare tanti ravioli.

Lessarli in abbondante acqua salata per 2/3 minuti e condire nella maniera desiderata.


7 commenti:

  1. Ecco, svengo! :) porri e patate sono uno tra i miei accostamenti preferiti, sai? Proprio domani preparerò una vellutata coi tuoi stessi ingredienti, con qualche fungo e un bel po'di crostini croccanti. Bellissimi questi scatti che sanno di casa e di buono! Ti stringo forte!

    RispondiElimina
  2. Ecco, svengo! :) porri e patate sono uno tra i miei accostamenti preferiti, sai? Proprio domani preparerò una vellutata coi tuoi stessi ingredienti, con qualche fungo e un bel po'di crostini croccanti. Bellissimi questi scatti che sanno di casa e di buono! Ti stringo forte!

    RispondiElimina
  3. Non amo la pasta ripiena, ma questi ravioli hanno un aspetto bellissimo...

    RispondiElimina
  4. Che bellini questi ravioli e devono essere pure buoni!

    RispondiElimina
  5. Che bontà ...sono favolosi e che bella presentazione!!! :-DBuon fine settimana, bacioni
    Mirta

    RispondiElimina
  6. Sono favolosi i tuoi ravioli. Con porri e patate sono molto apprezzati dai miei famigliari !

    RispondiElimina
  7. Ottimo accostamento, sono perfetti anche per la tavola della domenica di Pasqua!
    Auguri a te e famiglia :-)

    RispondiElimina