mercoledì 29 luglio 2015

INSALATA DI PASTA, POMODORINI, FETA E RUCOLA

D’estate indubbiamente le insalate sono il piatto più comune tra gli italiani, in effetti permettono di risparmiare tempo, prepararsi in anticipo in modo da godersi tutta la giornata all’aperto, sono anche facilmente trasportabili e quindi possono essere consumate anche in spiaggia.
Personalmente alla classica e, forse un po’ retrò, insalata di riso, preferisco quella di farro o di pasta; ormai in commercio esistono marche che tengono benissimo la cottura e non diventano collose.



INSALATA DI PASTA, POMODORINI, FETA E RUCOLA

240 gr ziti
100 gr rucola
100 gr pomodorini
100 gr feta
1/2 cipolla di Tropea
1 tazzina di aceto di mele
100 gr semi vari
Olio q.b..
Pepe q.b.

 Affettare finemente la cipolla e poi lasciarla nell'aceto per almeno una ora.
Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla un minuto prima del tempo indicato sulla confezione, scolarla e passarla sotto l’acqua fredda.
Intanto pulire i pomodorini e l’insalata, asciugarli e metterli in una ciotola; condirli con olio, sale e tenere un attimo da parte.
Quando la pasta si sarà raffreddata unirla alle verdure poi per ultimo aggiungere la feta tagliata a cubetti, i semini e la cipolla.
A piacere spruzzare di pepe e condire con ulteriore olio evo.

N.B: io amo i sapori a crudo ma potete anche utilizzare i pomodorini confit per un sapore più deciso.

4 commenti:

  1. Anche noi d'estate amiamo le insalate di pasta, fresche e leggere. Quella che hai proposto la faccio simile anche io e la adoro :-) Baci

    RispondiElimina
  2. Las ensaladas me encantan y en verano mucho más.
    Con la pasta tiene que estar muy rica.
    Un beso.

    RispondiElimina
  3. Ottimo piatto in questi caldi giorni,bellissime foto,felice giornata

    RispondiElimina
  4. Proprio oggi ho pubblicato una pasta simile, anche se diversa. Mi piace questo accostamento di sapori ed il piatto così colorato.

    Fabio

    RispondiElimina