mercoledì 8 ottobre 2014

CONTEST FONGARO




Amo concedermi il piacere di un bel piatto che deve essere necessariamente accompagnato a un buon bicchiere di vino. Il calice colmo di buone nettare è il completamento necessario a un piccolo momento di puro godimento ecco perché non ho rinunciato a partecipare al contest di Fongaro, vino spumante metodo classico.

Provate la mia ricetta e stappate la bottiglia, il melange dei sapori sarà ben bilanciato e conquisterà i vostri ospiti.



Per la faraona
1 FARAONA MEDIE DIMENSIONI
4 CUCCHIAI MIELE
3 CUCCHIAI SALSA DI SOIA
2 CUCCHIAI OLIO EVO
2 CUCHIAI ACETO BIANCO

Pulire la faraona togliendo anche le eventuali piumette e poi asciugarla bene con carta assorbente.
Nel mentre miscelare il composto con il miele, olio, salsa di soia e  aceto, spennellare per bene la faraona in modo che risulti bella laccata e mettere in forno prima coperta a 200 gradi per almeno 45 minuti avendo cura di bucarla leggermente con i rebbi della forchetta e di girarla almeno una volta.
Trascorso il tempo laccarla nuovamente con il composto rimasto e porre in forno a 200 gradi scoperta  in modo che diventi la pelle bella croccante e super colorata.
Sporzionare la faraona e divide il petto in due parti e tagliare a listarelle per l’impiattamento.



Per la zucca
30 GR ZUCCA MANTOVANA
10 GR ACETO
10 GR ZUCCHERO
10 GR BURRO
MAGGIORANA

Con un piccolo  scavino ricavare dalla zucca delle piccole perline e cuocerle a vapore in un sacchetto sotto vuoto con gli aromi e cuocere per circa 8 minuti.
A cottura ultimata saltare la zucca in padella con il burro fino a completa glassatura.

Per il sedano rapa
600 GR SEDANO RAPA
1 DL LATTE
OLIO, SALE, PEPE

Pelare il sedano rapa e metterlo in un sacchetto sottovuoto con l’olio il sale e il latte.
Cuocerlo a vapore per 35 minuti circa. Una volta cotto, lavorarlo con il minipimer per ottenere un purè. Regolare di sale e pepe e tenere al caldo.

100 GR RIBES ROSSO
1 GAMBO SEDANO
CROCCANTE DI POLENTA

Pulire il sedano e con il pelapatate ricavare delle fettine sottilissime che porrete subito in acqua e ghiaccio per farli arricciare.
Con la polenta sporcare un foglio di carta da forno in modo da formare una striscetta. Mettere nel forno ad essiccare dando la forma desiderata.


Procedere all’impiattamento mettendo sul fondo del piatto il purè di sedano rapa, disporre il petto di faraona, le perle di zucca, i chicchi di ribes che doneranno acidità e colore al piatto e procedere decorando con il ricciolo di polenta secca e i riccioli di sedano.

12 commenti:

  1. Lucyyy me é un piatto degno da grande chef, bravissima, appena l'ho visto su fb la curiosità é stata tantissima specie per queste palline di zucca, un capolavoro. Bello il contest ma non prometto ho difficoltà a partecipare in generale ai contest perché non sono puntuale :p Ti abbraccio con affetto!

    RispondiElimina
  2. bellissima presentazione Lucy! brava come sempre :D Un bacione

    RispondiElimina
  3. un piatto veramente bellissimo! il sapore della carne deve essere ottimo, così caramellata! una meraviglia! Brava

    RispondiElimina
  4. Non ho mai cucinato la faraona, ma sono incantata dalla presentazione. Sembra una mise en place natalizia in anteprima, è bellissima.

    RispondiElimina
  5. Bravissima come sempre Lucy. Mi piace molto cucinare la faraona, ma così non l'ho mai provata, ti farò sapere :) Un bacio

    RispondiElimina
  6. Un piatto bellissimo, da mangiare innanzitutto con gli occhi. Complimenti, hai creato un vero capolavoro!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia, che incanto! Un piatto che sembra uscito da una cucina stellata, complimenti cara Lucy!!
    Ci ha incuriosita innanzitutto la sfoglia di polenta croccante e poi tutti quei frutti rossi e la zucca, veramente un piatto creativo e che incanta occhi e palato!
    Bravissima!!!!
    baciii

    RispondiElimina
  8. Merita senz'altro un applauso!!! BRAVISSIMA!

    RispondiElimina
  9. Lucy complimenti, hai creato un piatto degno di questo vino!
    Anch'io sono coinvolta in questo contest, credo che mi cimenterò nella realizzazione della ricetta nel week-end.
    Complimenti ancora e in bocca al lupo! ;)

    RispondiElimina
  10. Meraviglia! Con un piatto così mi vizierei volentieri... In più le bollicine!!! Veramente abbinamento perfetto 😄

    RispondiElimina