martedì 25 marzo 2014

COSTINE..PICCANTINE




Con l’arrivo della bella stagione è inevitabile la voglia di barbecue e grigliate soprattutto ne è usanza a Pasquetta sperando nel bel tempo.
Le costine sono decisamente un must delle grigliate e io le adoro belle saporite e leggermente piccanti.
Provate a prepararle con questa marinata!



2 CUCCHIAI SALE
2 CUCCHIAI ZUCCHERO DI CANNA
4 CUCCHIAI PAPRICA DOLCE
1 CUCCHIAINO PEPERONCINO IN POLVERE
2 CUCCHIAINI SENAPE IN POLVERE
1 CUCCHIAINO PEPE
1 CUCCHIAIO SALSA DI SOIA
3 CUCCHIAI ACETO MELE
12 CL KETCHUP
2 CUCCHIAI OLIO


Unire tutti gli ingredienti secchi e liquidi in una ciotola capiente, amalgamare bene i gusti e riscaldare tutto insieme a fuoco bassissimo per qualche minuto in modo che i sapori si amalghino meglio.Non bollire!!
Massaggiare bene con le mani la carne e poi lasciala marinare dentro il recipiente coperta da un paio di ore ad un massimo di una notte.
Portare a temperatura ambiente prima di grigliare.

Servire ben calde!

11 commenti:

  1. mio marito impazzisce per queste costine bellisime anche a vedersi buona giornata lucy

    RispondiElimina
  2. Spero proprio che entro poche settimane la casa in campagna di mia cugina sia operativa, c'è un barbecue in pietra fantastico in giardino e queste costine sarebbero perfette per l'inaugurazione!

    RispondiElimina
  3. Assolutamente deliziose! Secondo me le costine sono la carne più buona del mondo, insuperabili soprattutto al barbecue!

    RispondiElimina
  4. Le adoro e la marinata che hai preparato deve essere squisita!!!

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono molto le costine, devo provarle con questa marinatura complimenti!
    Buona serata:))

    RispondiElimina
  6. Questa marinata è da provare!! Appena il tempo lo permette!!
    Buoona serata!

    RispondiElimina
  7. che bontàààààà!!!!! adoro le costine e questa marinata le rende succulente!!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  8. buonissime ...ne sento il profumo...!!

    RispondiElimina
  9. Buoneeeeee!! Speriamo nel bel tempo per Pasqua allora, così replico!

    RispondiElimina