venerdì 21 febbraio 2014

PETTO DI POLLO IN CROSTA DI MANDORLE


Diciamolo pure… il petto di pollo è bistrattato, un po’ insipido, un po’ stopposo ma sono tante le maniere per cucinarlo e renderlo appetitoso magari anche con una buona maionese fatta in casa e un’insalatina di stagione.
Ecco il mio petto di pollo in crosta di mandorle.

600 GR PETTO POLLO
100 GR MANDORLE A FILETTE
1 CUCC.FARINA
1 ARANCIA
4 CUCCHIAI DI SENAPE
OLIO, PEPE, SALE


Eliminate il grasso e nervetti al petto di pollo.
Spremere il succo dell’arancia e lasciare  il petto di pollo e lasciarlo riposare per mezz’oretta.
Trascorso il tempo, asciugarlo e infarinatelo leggermente (io ho usoto il grillo double face Roccianera perché mi permette di usarla sia nella prima fase sia poi procedere in forno.)
Rosolare il petto di pollo nel tegame con un filo d’olio a fuoco vivace avendo cura di rosolare entrambi i lati..Salare e pepare e poi spegnere e tenere da parte.
Nel mentre prendere un foglio di carta da forno, bagnato e strizzato.
Allargare sopra il foglio i filetti di mandorle.
Spennellare il petto di pollo con la senape e poi premerlo bene sui filetti di mandorle in modo da coprirlo per bene.
Infornare coperto con carta stagnola per all’incirca 40 minuti a 140 gradi.
Lasciare gli ultimi minuti scoperto in modo che i filetti di mandorle si tostino per bene.
Tirare fuori dal forno, lasciare riposare qualche minuto e poi servire tagliato a fette.


13 commenti:

  1. È vero solitamente il petto di pollo è bistrattato ma preparato così sfido chiunque a definirlo insipido e avvilente :) fa pure la sua bella figura con la “camicia” mandorlata. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  2. Mmm... Sarà anche bistrattato ma ė sempre buono ^^ però così di certo ė molto più sfizioso!

    RispondiElimina
  3. Uao una preparazione davvero gustosa, e poi comoda anche da preparare in anticipo e scaldare!! Complimenti cara e buon week-end!

    RispondiElimina
  4. mmmm questa tua versione devo provarla, io l'avevo fatta in agrodolce ma qusto saporino che gli hai dato tu mi ha già conquistata! :)

    RispondiElimina
  5. Io invece il petto di pollo lo amo perchè è estremamente versatile e prende benissimo tutti i sapori che gli si accompagnano. In crosta croccante è irresistibile !

    RispondiElimina
  6. il problema del pollo e' sempre lo stesso: sapore non sapore da arricchire ma non troppo, questa versione croccante mi stuzzica

    RispondiElimina
  7. Effettivamente non utilizzo molto il petto di pollo e, quando lo mangio, lo copro di maionese, ovviamente industriale... la crosta di mandorle invece è un'idea veramente stuzzicante e sicuramente più sana, oltre che dare al piatto un magnifico aspetto!

    RispondiElimina
  8. Cucinato così è sicuramente appetitoso,le lamelle di mandorle sono il tocco in più insieme alla senape!Proverò mia cara,son curiosa di assaggiare!Un bacione Lucy!

    RispondiElimina
  9. Mi piace tantissimo questa ricetta, semplice ma con ingredienti che adoro!
    Un salutoneSusy

    RispondiElimina
  10. Sfiziosissimo il tuo pollo Lucy!!!
    Quella crosticina è di un invitante pazzesco!!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  11. buonissimo con questa crosta è vero la sua carne si adatta aad essere cucianta in mille modi complimenti

    RispondiElimina
  12. Uauh che ricetta decisamente sfiziosa!!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  13. Non ci crederai, ma vivo con un mangiatore di petto di pollo!! Sono davvero fortunata :-)
    Però adesso ho un motivo in più per cucinarglielo. Grazie per il suggerimento.
    bacioni

    RispondiElimina