martedì 25 febbraio 2014

PASTA CON LE PUNTARELLE E PANCETTA


Amo le paste semplici, quelle che si condiscono facilmente e soprattutto  con verdure di stagione.
Anche se non ho origini laziali ho scoperto da poco la bontà delle puntarelle, i germogli della cicoria catalogna; ben si sposano con sapori decisi come ad esempio le acciughe.
Ecco allora i miei spaghetti alla pancetta e puntarelle con briciole alle acciughe.

240 GR LINGUINE
100 GR PUNTARELLE GIA PULITE
120 GR PANCETTA A CUBETTI
2 ACCIUGHE DEL CANTABRICO
PANE GRATTUGGIATO Q.B
SALE, PEPE, OLIO

Pulire le puntarelle e tagliarle leggermente diagonalmente.
In una padella antiaderente unire i cubetti di pancetta e appena saranno rosolati unire le puntarelle e spegnere subito. In questo modo le puntarelle devono rimanere croccanti ma insaporirsi e non cuocere altrimenti rischiate di servirle amare.
A parte mettere le acciughe in un pentolino con un filo d’olio e stemperarle, unire il pangrattato e tostarlo insieme alle acciughe.
Cuocere gli spaghetti e mantecare con la pancetta e le puntarelle, versare un filo d’olio e servire con le briciole di pane sopra.



12 commenti:

  1. Ciao Lucy ! le puntarelle vengono solitamene abbinate alle acciughe e devo dire che non mi piacciono, ma qui c'è anche l' accostamento con la pancetta ... potrebbe essere la soluzione per me ! ciao Lucy, ho visto le altre ricette e ti trovo sempre in forma ! complimenti !!

    RispondiElimina
  2. Ciao lucy! Che bella foto complimenti, anche il mio mi piace molto!

    RispondiElimina
  3. Sarà la volta buona che qualcuno riesce a farmi mangiare le puntarelle? Chissà ^^ però pulirle ė una seccatura!

    RispondiElimina
  4. mi fa venire una fame questa pasta, complimenti!!

    RispondiElimina
  5. dev'essere buonissima, molto belle anche le foto

    RispondiElimina
  6. Ciao Lucy serena giornata la foto postata e' meravigliosa ma le linguine non saranno da meno le puntarelle le ho gustate poche volte in realta' e sempre accostate con le acciughe mai con la pancetta dovrei provar....... a presto Giovanna

    RispondiElimina
  7. Ciao cara <3 Io adorooo le puntarelle ma sai che non ci ho mai condito la pasta?Chissà che delizia, mio marito ne andrebbe pazzo!Grazie per aver condiviso questo delizioso sughetto!Baci baci

    RispondiElimina
  8. Ma non ci credo!!!! Le ho comprate ieri sera...provo la tua versione e un'altra che ho in mente con le acciughe, sempre per un primo of course
    tanti baci
    simo

    RispondiElimina
  9. Che bella idea quella di usare le punta delle per condirci la pasta. L abbinamento con la pancetta poi è davvero particolare! Devo provarla. Con le punta delle io finirà al massimo ci ho farcito una rosetta! Ma per il resto le ho sempre mangiate semplicemente come contorno e mi piacciono da matti!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Le puntarelle! La passione di mia suocera! Davvero stanno bene con la pancetta? Devo dirglielo, ce le porta in tavola sempre così, un po' scipite, magari le do un'idea un po' diversa!

    RispondiElimina