giovedì 9 febbraio 2012

ATTESA



Avete notato come l'attesa amplifichi decisamente le sensazioni....l'attesa del primo bacio che lo porta a diventare una delle esperienze piu' romantiche della vita, l'attesa dell'esame di maturita' (almeno che voi come me non abbiate deciso deliberatamente di dormire fino a tardi e arrivare in ritardo proprio per evitare i momenti prima che sono angoscianti), i nove mesi di attesa per una nuova vita che verra'al mondo, ecc...
Si potrebbe passare l'íntera giornata a parlare di quante volte siamo rimasti trepidanti in attesa di  un momento che poi avrebbe cambiato il corso della nostra vita.
Anche in cucina avviene la stessa cosa secondo me, la lunga preparazione di alcuni piatti che ci porta ad assaporare contenti la faccia dei nostri commensali oppure come certi ingredienti, difficili di per se, amplifichino il gusto: prendiamo per esempio dei crostacei... il fatto di servirli a casa alle volte ancora nel loro carapace dilata il tempo di degustazione perche' mentre siamo intenti a pulirli assaporiamo gia' il loro gusto...


E'quello che succede a noi quando mangiamo queste mazzancolle con una salsa all'arancio e volutamente le porto in tavola cosi' perche'amiamo pulircerle e poi tuffarle nella salsa, gustandole ancora di piu' come ricompensa di una piccola fatica che abbiamo fatto all'ínizio.
Aggiungete il fatto che e' l'unica fatica che farete perche' la ricetta e' semplicissima e di velocissima esecuzione...non vi resta che provare!


250 GR MAZZANCOLLE
1 ARANCIA (succo)
2 ROSSI D'UOVO
OLIO DI SEMI Q.B
SEMI DI CUMINO NERO
SALE ROSA DELLE HAWAII


Versare un po'di sale rosa e un filo di olio extravergine sulle mazzancolle e poi grigliarle per pochissimi secondi per lato su una griglia rovente e poi disporli in una ciotola.




Mentre si grigliano le mazzancolle preparare la salsa.
Spremere il succo di mezza arancia.
Nel frattempio in una ciotola che porrete a bagnomaria mettete i tuorli e poi iniziate a sbattere energicamente.
Quando iniziano a gonfiarsi mettere il succo di arancia e continuare a montare sempre velocemente.
Unire poi l'olio a filo finche' notate si vela il cucchiaio.
Servire ina una coppetta a fianco dei gamberi e disporre sulla salsa i semini.




43 commenti:

  1. Ces crevettes avec cette crème hummm... j'en salive déjà!

    Bisous

    RispondiElimina
  2. Resto in attesa di assaggiare questa prelibatezza ;)

    RispondiElimina
  3. eh si, hai proprio ragione...l'attesa amplifica ogni sensazione ed ogni emozione...E questo per me è proprio un periodo in cui sono in attesa, di tante cose...e quando avvengono è una cosa meravigliosa! come questo fantastico piatto che ci proponi oggi... la leccarsi dita e baffi!!!

    RispondiElimina
  4. L’attesa rende sicuramente tutto più bello e carico di emozioni. Senza quella trepida attesa che li precede, i lievitati non mi darebbero probabilmente le stesse soddisfazioni. Ed ora sarei in trepida attesa di assaggiare queste mazzancolle. Le adoro e con quella salsina all’arancia devono essere magnifiche. Un bacione

    RispondiElimina
  5. hai super ragionissimo!!!! lo provo ogni mese quando sono lontana dal ragazzo (io in scozia lui in italia) poi ci rivediamo ed e bellissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!! che bontà queste mazzancolle con questa salsina del tutto originalissima e sfiziosa!!!

    RispondiElimina
  6. L'attesa è sempre emozionante, diventa anche bellissima quando alla fine di essa si trova un piatto così semplice ma succulento, da gustare ad occhi chiusi, per assaporare a pieno ogni sfumatura, mi piace!Baci

    RispondiElimina
  7. E' vero..l'attesa rende tutto più emozionante (nel senso positivo e negativo, dai;-))Le mazzancolle mi piacciono moltissimo e questa salsa è assolutamente da provare!!Baci

    RispondiElimina
  8. Ho tutto quello che ci vuole! Attenderò fino alla cena di stasera donandogli questa bontà anche ai mie due pirati e al comandante ;-)
    Grazie per questa ricetta illumimante :)

    Buon "freddo"

    RispondiElimina
  9. colori sgargianti e gusto raffinato, ma intenso! Fantastica presentazione e... cosa vuoi di più dalla vita!? ...un invito a pranzo :DDD

    RispondiElimina
  10. Debe estar riquísima. Un placer para el paladar. Las fotos te han quedado geniales.

    Un besito,

    RispondiElimina
  11. Secondo me, in ogni esperienza di vita, l'attesa, la preparazione, pratica, ma anche psicologica, è la parte più bella e ti permette di gustare appieno anche il traguardo. Questa salsa di arance è stupenda e mi è di grande aiuto per realizzare una ricetta che mi preme molto (quindi grazie), anche se devo confessarti che vedendo la foto speravo fosse allo zafferano... da una vita cerco la ricetta della salsa allo zafferano di Kate Armstrong!!!

    RispondiElimina
  12. I crostacei fanno sempre un figurone...poi come li hai presentati tu viene voglia di prenderne una al vola e tuffarla nella salsina...brava!

    RispondiElimina
  13. Hai proprio ragione, l'attesa intensifica il piacere (o il dolore in molti casi). In questo caso l'idea di sbucciare quelle mazzancolle come si tolgono gli abiti al proprio amore, per poi tuffarle in quella crema stupenda, è un gesto fortemente evocativo e prepara a momenti ben più dolci....colori meravigliosi e ricetta da urlo. Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  14. Che foto meravigliose...e quella salsina dev'essere una bonta'!

    RispondiElimina
  15. In genere sono abbastanza impaziente (non parliamo di primo bacio che e' meglio, tocchiamo una nota dolente:)), ma se c'e una cosa per cui so essere moooolto paziente e' proprio una ricetta golosa, magari come la tua, perfetta:)

    RispondiElimina
  16. ecco, la pazienza non è mai stata il mio forte, mai! e ora è messa a dura prova dalle mazzancolle e soprattutto da questa fantastica salsina!! mi precipito dal pescivendolo!!!

    RispondiElimina
  17. buonissima...l'attesa val sempre la pena!

    RispondiElimina
  18. Che buona questa salsa. E con le mazzancolle dev'essere perfetta.

    RispondiElimina
  19. Delicious recipe. I love prawns and I think it'll be quite a change for me. Thank you. Happy Valentine's Day.

    RispondiElimina
  20. Questa ricetta ariva proprio al momento giusto visto l'avvicinarsi di San Valentino che io non festeggio se non preperando qualcosa di speciale. Bellissima la salsiera e il cucchiaino!

    RispondiElimina
  21. Buona idea!! La salsa all'arancio deve essere una vera delizia!!Smack!

    RispondiElimina
  22. l'attesa è quel pizzico che serve per aumentare il piacere.
    Ottimi gamberi cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  23. The sauce looks simply delicious and the pictures are amazing! Regards.

    RispondiElimina
  24. Ciao, volevo invitarti, se ti va, a partecipare al mio contest. In ogni caso a presto ;o)
    http://ritroviamociincucina.blogspot.com/2012/02/il-1-contest-di-ritroviamoci-in-cucina.html
    PS-bellissime foto!

    RispondiElimina
  25. Un'abbinamento originale e gustosissimo.Complimenti anche per la bellissima presentazione.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  26. Che delizia! e poi le tue foto sono splendide!!

    RispondiElimina
  27. Stra strafantastico questo piatto !!! Te lo copio subito !!! Bravissima !!!!!!

    RispondiElimina
  28. La salsa è raffinata e in sintonia con le mazzancolle. Quello che stuzzica sono i semi di cumino nero....eccellente abbinamento! Complimenti!

    RispondiElimina
  29. che delizia questa maionese all'arancia con cumino... Mi fai venire voglia di mare !!! E qui ancora si gela ! un abbraccione Lucy ! e grazie anche del post precedente , mi sono lustrata gli occhi...

    RispondiElimina
  30. Una salsina super accattivante.

    RispondiElimina
  31. Eh già...l'attesa! il momento più bello e ancor più gratificante quando il risultato o traguardo è quello che speravi!!!
    E il tuo risultato...è stato davvero da oscar, perchè dimostra come da semplici ingredienti ne esce un piatto principesco!!!
    Mi copio di sicuro la salsina, perchè qui da me adorano tutti i gamberi, anche crudi!!!
    E le foto? Che dire...magnifiche!!!
    Abbracci

    RispondiElimina
  32. Fantastica la salsina te la copio di sicuro!! Anche a me piacciono i crostacei nella loro casetta...

    RispondiElimina
  33. Hai perfettamente ragione...ma per me che sono impaziente e agitata per natura, certe volte l'attesa è massacrante! Tant'è che a volte le mie ricette finiscono nella pattumiera proprio perchè non ho la pazienza di rispettare i vari tempi di riposo! ;-) Ottima questa ricetta, davvero elegante e prelibata!

    RispondiElimina
  34. This is so beautiful and elegant!

    RispondiElimina
  35. L'attesa spesso accresce troppo le aspettative con rischio di delusioni, ma per fortuna in cucina le cose funziona molto... e quella cremina per crostacei e' una vera favola! :)

    RispondiElimina
  36. ... volevo dire "funzionano molto meglio" e mi son persa un pezzo :)

    RispondiElimina
  37. Belli i colori di questo piatto che scaldano in una giornata così gelida! E deliziosa la ricetta! L'attesa amplifica e talvolta distorce, ma con questi gamberi sono certa che funzioni! Da sgusciare e gustare uno dopo l'altro :)!

    RispondiElimina
  38. è vero che l'attesa amplifica moltissimo le sensazioni: il primo bacio, la maturità, la gravidanza (che io però non ho ancora provato) e anche a me succede in cucina!! meraviglioso il tuo piatto, come tutti quelli che fai!!

    RispondiElimina
  39. che buone le mazzancolle! anche io sono del parere che il pesce meno lo si 'cucina' o arricchisce e meglio viene!
    ottima la salsetta :P

    RispondiElimina
  40. ho scoperto il tuo sito questa sera è veramente molto bello e interessante

    RispondiElimina
  41. potrei svenire x questo piatto!!!

    RispondiElimina
  42. Fantastico piatto!sublime, elegante è di gran gusto! Spero non ti dispiaccia ma ti ho nominato per il giochino The versatile blogger.
    Notte!

    RispondiElimina