lunedì 31 ottobre 2016

ZUPPA DI LENTICCHIE ROSSE E CECI

Il giorno dei morti nel Piemonte è usanza mangiare i ceci, che nel passato venivano distribuiti ai poveri proprio in questi giorni di festa dedicati al culto dei morti.

Cosa c’è di meglio quindi che una buona e confortante zuppa con ceci e lenticchie, leggermente speziata, quindi più energizzante?!




ZUPPA DI LENTICCHIE ROSSE E CECI




300 Gr lenticchie rosse decorticate
150 gr ceci
3 cucchiai olio d’oliva
1 Cipolla
1 carota
1 gambo sedano
50 gr. Concentrato di pomodoro
1 lt brodo circa
2 cucchiai paprika
menta fresca (a piacere qualche fogliolina)
pepe

Il giorno prima lasciare in ammollo i ceci per almeno 24 ore, poi togliere quell’acqua ed iniziare la cottura in circa 1 l di brodo vegetale.(Generalmente invece le lenticchie rosse di norma non richiedono l’ammollo)
Quando bolle aggiungete una manciata di sale grosso. Chiudete con un coperchio e cuocete per 35′ a fuoco moderato. Quando iniziano quindi a intenerirsi aggiungere le lenticchie!
Mentre il brodo sobbolle con i ceci e le lenticchie tagliate a cubetti piccolini le carote, la cipolla e il sedano.
Poi fate scaldare l’olio in una casseruola e fate rosolare per 5′ le verdurine con la paprika
Unite il ristretto di pomodoro e fate cuocere a fuoco vivo per 3′- 4′.
Ora aggiungetele al resto e cuocete ancora 20 minuti circa con il coperchio.

Servire calda con a piacere un po` di menta fresca.




3 commenti:

  1. E' proprio tempo di zuppe coccolose e nutrienti ! Buona settimana !

    RispondiElimina
  2. ADORO LE ZUPPE DI LEGUMI!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Un comfort food davvero perfetto....che buono, da fare assolutamente!
    Buona giornata

    RispondiElimina