venerdì 4 marzo 2016

TORTA MIMOSA

Questo blog non ha mai postato una ricetta per la festa delle donne anche perché penso che non serva una festa per ricordare quanto sia importante  il ruolo delle donne.
Comunque la torta mimosa è un classico nella pasticceria ed è anche una torta che personalmente amo molto, quindi perché non farla e postarla…oltre ovviamente che gradirla molto!




TORTA MIMOSA

X la base
200 gr farina
200 gr di zucchero
6 uova
Amaretto

X la crema

200 gr panna fresca o in alternativa crema chantilly (crema pasticcera piu` panna)
200 gr ananas

Intanto preparare il pan di spagna (dosi per una tortiera di 18 cm); unire i rossi con lo zucchero e montare molto bene, aggiungere il goccino di liquore e poi unire i bianchi dal basso verso l’alto, montati a neve ben ferma. Versare il contenuto nella teglia e infornare a 180 gradi per 25 minuti circa.
Far raffreddare e poi tagliare in tre parti, dovete essere molto bravi a crearne due molto sottili e quello superiore leggermente più spessa perché lo taglierete e a cubetti.
Prendere l’ananas se è fresco pulitelo bene e tenete il succo da parte; tagliatelo comunque a cubetti.
Prendere il primo disco e bagnarlo con il liquore per dolci sommato del succo d’ananas o solo quello se prendete l’ananas in scatola.
Farcire con la panna e l’ananas tagliato e poi coprire con il secondo strato, bagnatelo e ricoprire con la panna avanzata, quindi ricoprite con i cubetti di pan di spagna facendo attenzione ai lati.

Spolverizzare il tutto con zucchero a velo prima di servire.
Buona prossima festa!

3 commenti:

  1. Che belle e che elegante!!! Compliemntiiii :-D

    RispondiElimina
  2. E' una torta che piace tantissimo anche noi, chissà che non la prepariamo proprio per la festa della donna :)
    Bravissima Luci, un bacione e buon weekend!

    RispondiElimina
  3. Una mimosa tarta que tiene que estar de rechupete.
    Un beso.

    RispondiElimina