lunedì 4 febbraio 2013

RAGU' BIANCO DI CONIGLIO - UNA RICETTA CON IL CUORE


Sapete che partecipo poco ai contest ma sono rimasta colpita dal tema di questo contest  perche'affascinata dal tema:.. l amore.
La cucina è una forma di amore verso la famiglia, verso gli amici che ospitiamo, verso i prodotti della terra che vengono con cura e amore accuditi e cresciuti, insomma.. un gesto d’amore continuo
E questa ricetta è proprio il simbolo dell’amore verso le donne di casa della mia famiglia e verso gesti consolidati e prodotti che sono ormai radicati in me.
Come spesso ho detto il coniglio è un tipo di carne che mi riporta indietro nel tempo quando ero piccola e mia nonna che li allevava ce li riservava per i momenti di festa quando eravamo tutti riuniti.
Ricordo con nostalgia quelle giornate di festa in cui ci si ritrovava a casa sua per passare insieme del tempo e l’amore che aleggiava in quella vecchia casa di campagna.
Cucino quindi spesso il coniglio e sempre ogni volta con il sorriso perché mi ricorda quei momenti di amore, quei gesti della nonna lenti che si tramandano ora, forse nelle mie mani….un amore per la famiglia, per le mie radici, per il rispetto del cibo…


320 GR PENNE
500 GR CONIGLIO
BACCHE GINEPRO
1 CUCCHIAIO FARINA
1 ARANCIA
1 CIPOLLA
ROSMARINO
1 CESPO RADICCHIO
OLIVE TAGGIASCHE
1 BICCHIERE VINO BIANCO SECCO
SALE, PEPE
OLIO BONDIOLI FRANTOIO



Lavare e asciugare i pezzi di coniglio.
Con un coltellino molto affilato, separa la polpa dei pezzi di coniglio dalle ossa.
Tagliare la polpa a dadini piccolini
Tritare finemente la cipolla e farla soffriggere in un pentolino, unire le bacche di ginepro schiacciate e a mortaio e poi appena la cipolla prende colore aggiungere la carne di coniglio leggermente infarinata.
Dopo qualche minuto bagnare con il vino, lasciarlo quasi completamente evaporare, abbassare la fiamma, regolare di sale e pepe e proseguire la cottura per 4-5 minuti.
Aggiungere il radicchio tagliato grossolanamente e le olive e continuare la cottura per ancora qualche minuto finché la carne sarà cotta.
Regolare di sale e pepe.
A parte cuocere la pasta e poi scolarla un minuto prima sul tempo riportato in confezione.
Mantecarla al sugo di coniglio unendo all’occorrenza qualche mestolo di acqua di cottura.
Unire gli aghetti di rosmarino e la scorza grattugiata di arancia e un filo di olio di oliva.
Mescolare e lasciare insaporire un minuto


Con questa ricetta partecipo al contest:

25 commenti:

  1. Da piccina il coniglio lo assaggiavo. Adesso non riesco più a mangiarlo. Ma i tuoi ricordi legati alla cucina della nonna e le domenche in famiglia sono davvero belli. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ci sono ricette che hanno prorpio quell'ingrediente in più: l'amore.

    Ho riscoperto da poco il coniglio e questo ragù mi dà l'idea di essere ottimo!

    buona settimana

    RispondiElimina
  3. ciao Lucy ! Anche per me il coniglio sa di famiglia... ottima questa ricetta senza tanti sughi, il sapore in questo modo resta concentrato, ottima veramente ! un abbraccione e buona settimana !!!

    RispondiElimina
  4. Come sei tenera.. si vede che in questa ricetta c'è tanto, tanto amore. Non potevi creare piatto migliore per esprimerlo, sulla base dei tuoi ricordi.. Un abbraccio e complimenti, stellina. Buon lunedì!

    RispondiElimina
  5. stupendo questo piatto per quello che significa

    RispondiElimina
  6. Ciao Lucy, un piatto gustosissimo e pieno di bei ricordi, bravissima!!!!
    Bacioni, buona settimana :))

    RispondiElimina
  7. Anche per me il ragù di coniglio è fonte di ricordi ... Mi è venuta voglia di mettermi ai fornelli, che bontà!

    RispondiElimina
  8. Posso condividere la ricetta del cuore? Ho ricordi delicatissimi legati a questa ricetta...brava Lucy...
    un abbraccio
    simo

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia questo piatto...
    Anche a me il coniglio fa questo effetto....
    BAci!

    RispondiElimina
  10. ottimo, io lo faccio spesso, provo il tuo!

    RispondiElimina
  11. ma che bel pensiero... le ricette che hanno un'anima sono le meglio riuscite.

    RispondiElimina
  12. Ciao Lucy, hai un bellissimo blog! Questo piatto col coniglio devo a-s-s-o-l-u-t-a-m-e-n-t-e rifarlo! Grazie per lo spunto, ti faccio sapere! ;D

    RispondiElimina
  13. Ottimo questo ragù! La carne di coniglio spesso è un po' sottovalutata però si presta per essere utilizzata per mille ricette, è leggera e saporita.
    Condivido pienamente la tua concezione di cucina.

    RispondiElimina

  14. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  15. bellissime parole, anche a me il coniglio ricorda i pranzi con mia nonna :D
    complimenti per il blog, oggi mi spulcio le ricette per bene :)

    RispondiElimina
  16. all'appello un'altra memore del coniglio della nonna!!!

    RispondiElimina
  17. Che bello il tema di questo contest, e che bello quello che scrivi. Come te anche io penso che il cibo sia una grande forma di amore, verso la natura, verso se stessi, verso chi amiamo in senso lato! E' da un po' che ho voglia di coniglio sai? Questa ricetta mi capita proprio a proposito!
    Grazie, a presto :)

    RispondiElimina
  18. Ciao io non so proprio cucinare il coniglio ma il ragù sì per cui questa ricetta la potrei davvero provare..brava è una idea davvero interessante e poi le olive si abbinano benissimo col coniglio l'ho mangiato con le olive (non cucinato da me ) ed è ottimo!Complimenti ciao Lia

    RispondiElimina
  19. un piatto ricco e buono per una domenica in famiglia, mi piace, brava un abbraccio Francy

    RispondiElimina
  20. che buono sembra questo piatto!! e in bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
  21. Bellissima presentazione della ricetta!
    Brava!!!

    RispondiElimina
  22. Grazie di essere passata da me, ricambio con piacere la visita.
    Sai che non l'ho mai fatto il ragù di coniglio, da provare sicuramente, sembra ottimo!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  23. non mangio coniglio...ma sembra buonissimo!
    buonaserata
    Sara

    RispondiElimina
  24. questa ricetta mi sembra deliziosa . Grazie

    RispondiElimina