mercoledì 30 agosto 2017

TORTA SALATA DI PHILLO A FREDDO

Complice una confezione di pasta phillo nel freezer e tanti pomodorini del nostro orto, ho deciso per una simpatica e colorata torta salata che si può preparare in anticipo e tenere pronta per l'arrivo degli ospiti.
Amo i colori a tavola, fanno parte del mio modo di concepire la cucina, e voi?




TORTA SALATA DI PHILLO 

1 confezione pasta phillo
250 gr pomodorini misti
200 gr certosa
1 vasetto yogurt naturale cremoso
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio q.b.
Basilico

Stendere velocemente la pasta phillo in modo che non si secchi.
Ungere gli strati tra di loro mentre lo posizionate nello stampo (almeno 4 fogli).
Infornare a 180 gradi per circa 10 minuti e poi far raffreddare leggermente.
Nel frattempo in una ciotola unire la certosa con lo yogurt, regolare di sale e pepe e lasciare riposare mezz’oretta.
Riempire i cestini di phillo con il formaggio.
Riempire con i pomodorini e finire con le foglioline di basilico.


2 commenti:

  1. Hai assolutamente ragione,Lucy,i colori sono parte essenziale di un piatto... ci sono pietanze deliziose e magari anche laboriose il cui aspetto poco fotogenico mi dissuade dal condividerle nel blog e altre, semplici e fresche, che fanno una gran figura proprio grazie al sapiente accostamento di tinte e sapori, come questa!

    RispondiElimina
  2. Adoro i colori in cucina! Bella l'idea di usare la pasta fillo che cuoce in un attimo
    Ciao Lucy

    RispondiElimina