lunedì 5 settembre 2016

GALLETTE DI PATATE E PESTO

Chiedo umilmente scusa se questo post e` uscito vuoto e non me ne sono accorta...per qualche strano motivo l-ho perso, anche la ricetta con tutte le grammature precise.Cerco di ricostruirla, cercando anche di capire che cosa sia capitato, ma il turbinio di questo giorni mi impedisce di far chiarezza...




GALLETTE DI PATATE AL PESTO




x la pasta

 200 gr farina
100 gr acqua fredda
1 pizzico sale
1 cucchiaio olio

x il ripieno
2 patate medie
200 gr pesto
200 gr certosa
olio q.b.
sale grosso

Prima formare un impasto con la farina, un pizzico di sale, olio e l'acqua che aggiungeremo poco alla volta perche'si deve ben assorbire.
Impastare bene finche` l`impasto sia ben elastico e poi avvolgere la pasta nella pellicola e far riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Pelare le patate e tagliarle con la mandolina, poi tuffarle in acqua salata e lasciarle per 4/5 minuti.
Essendo molto fini non dovete farle cuocere di piu` altrimenti si rompono.
Scolarle, facendo attenzione e lasciarle ad asciugare su carta ben distanziate.
Intanto in una ciotola unire la certosa con il pesto.
Prendere la pasta e dividerle in due parti, stenderle a forma di cerchio poi posizionare la crema di certosa e pesto e sopra le patate ben distanziate, lasciando scoperto il bordo.
Richiudere piegando i bordi e infornare a 180 gradi per 25 minuti circa.


io utilizzo il pesto fatto in casa ma va benissimo anche pronto, l`importante sia di ottima qualita`


2 commenti:

  1. Che buone saranno le tue gallette, i miei ragazzi li divorerebbe ! Buona settimana !

    RispondiElimina