lunedì 9 marzo 2015

BISCOTTI SFOGLIATI



Prima di presentarvi la ricetta vi faccio una piccola premessa; chi non conosce le sfogliatelle?! Dolcetto croccante formato da più sfoglie sovrapposte e con ripieno di crema alla ricotta o al cioccolato; esistono due versioni originali, campane e abruzzesi.
Questi biscotti vogliono  riprendere il principio di base di questi dolcetti ma non è una ricetta tradizionale, (nel caso i puristi si scandalizzassero).


260 GR FARINA
1 UOVO
50 GR OLIO OLIVA
50 GR VINO BIANCO SECCO
50 GR ZUCCHERO A VELO
STRUTTO Q.B.

X il ripieno
250 GR RICOTTA

Impastare velocemente tutto gli ingredienti della sfoglia poi formare un panetto rettangolare, coprirlo con pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigo qualche ora.
Trascorso il tempo riprendere l’impasto e preparare la macchina della pasta.
Intanto a parte far scogliere dello strutto in un pentolino e preparare il pennellino.
Delle dimensioni della macchinetta tirare tante sfoglie (prima sull’uno e poi sul buco più sottile che riuscite senza che si rompa, io max 8) della lunghezza di cm.30.
Sovrapporle una sull’altra, spennellandole con lo strutto.
Arrotolare poi le sfoglie a forma di cilindro, date leggermente la forma arrotondata e non a panetto rettangolare.
Lasciare riposare in frigo almeno due ore.
Trascorso il tempo tagliare delle fette di mezzo centimetro di spessore; vedrete già i diversi strati.
Appiattiteli leggermente anche con le mani e farcirli con il ripieno di ricotta e marmellata.
Richiudere a mo’ di sacchettino, ripassarle di strutto e infornare a 180 gradi per 20 minuti finché diventeranno belli dorati.

Spolverizzare di zucchero a velo.

12 commenti:

  1. le sfogliatelle...profumo di Natale e profumo di casa :)
    che delizia quel ripieno di ricotta e confettura, assolutamente da provare
    un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Adoro le sfogliatelle, ma anche la tua versione non purista la proverei proprio volentieri :-)

    RispondiElimina
  3. Ma sono bellissimi questi biscotti!
    che brava e che bel blog! a presto
    G

    RispondiElimina
  4. Se mio marito vedesse questa ricetta ora impazzirebbe. Noi andiamo in Campania solo per fare il carico di sfogliatelle...magari mi evito il viaggio e ci provo anche io!

    RispondiElimina
  5. woooooooooooow... pazzeschi... li provo appena posso!!!

    RispondiElimina
  6. Non sapevo ci fossero anche in Abruzzo!
    Ricetta molto simpatica.

    Fabio

    RispondiElimina
  7. Ma dai che belli!Appena li abbiamo visti, prima di leggere abbiamo subito pensato alle mitiche sfogliatelle napoletane...Bravissima , la versione fatta in casa è bellissima e sicuramente deliziosa!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  8. La technique de préparation est quelque chose! Le résultat est vraiment fabuleux! Quel délice dans chaque bouchée!
    Bises,
    Lou

    RispondiElimina